I nonni hanno sempre detto: "Metti i soldi nel mattone e ti troverai sempre bene!"

"Mai come in questo momento ascoltare i loro consigli sarebbe stato utile... ne sono sicuro, lo faremo in futuro!"

I nonni sono le persone più esperte della vita e le loro parole, pesate e mai a sproposito, sono insegnamenti ricchi d'amore e validi in ogni campo.

E i nonni hanno sempre detto: "metti i soldi nel mattone e ti troverai sempre bene".

Guarda cosa sta succedendo intorno a noi in questo periodo e scoprirai che i nonni, i nostri saggi eroi, anche in questo avevano totalmente ragione.

Ho l'obbligo di contestualizzare il momento in cui scrivo questo articolo, in modo che anche chi si troverà a leggerlo in futuro lo potrà capire meglio.

Sono in "quarantena" nella mia casa, in piena emergenza coronavirus, come del resto tutti voi, ed ho il tempo per valutare molte cose.

Una di queste è capire come si svolgerà il mio lavoro (e anche quello degli altri) una volta che finalmente potremo risvegliarci da questo "incubo", e nel fare la mia analisi mi sono bloccato su un titolo giornalistico:

"Crollo della borsa del 23% in una sola seduta, Bruciati in poche ore 18 mesi di guadagni”.

... e la mia mente è andata subito alle parole dei "nostri nonni"... "metti i soldi nel mattone e ti troverai sempre bene"

Questa notizia mi ha portato subito ad un'analisi semplicissima: in un solo mese (15/02 – 15/03) è stata registrata una perdita circa del 40% del valore degli investimenti finanziari.

Vi spiego meglio: è come se ieri avessi avuto sul mio conto € 1000 e oggi ne trovassi solamente € 600. Panico totale! Dove li ho spesi se sono costretto a stare in casa, non sono in vacanza e soprattutto non ho acquistato niente?

Ahimè, si sono volatizzati in un crollo finanziario che non dipende da voi!

Sono scomparsi circa 7 anni di risparmi, 7 anni in cui ho cercato di non "toccare quei soldi" e proprio oggi che pensavo di avere una somma per togliermi qualche soddisfazione, in un giorno sono tornato al punto di partenza.

E se invece avessi ascoltato il nonno e 7 anni fa avessi comprato una casa?

La risposta è semplice e logica: oggi, come ieri, sarei proprietario di una casa!!!

Che sia la mia prima casa, la casa per un figlio o la casa per investimento cambia poco, AVREI LA MIA CASA!!!

LA CONCLUSIONE del confronto tra l'investimento finanziario e quello immobiliare è che entrambi sono caratterizzati dal valore, il " valore dei soldi" e il "valore del mattone" ma:

→ nel primo caso il rischio è totale, perché se diminuisce il valore, i soldi spariscono, si volatilizzano!

→ nel secondo caso, quello "immobiliare ", nel tempo il valore può anche variare, ma poco male...HO SEMPRE LA MIA CASA!!!

"Metti i soldi nel mattone e ti troverai sempre bene"

cit. i nostri cari Nonni

Luca Malacarne

Toscana Immobiliare Franchising