Tutti i pericoli nascosti della vendita immobiliare.

Vendere casa spesso significa vendere la parte più consistente del proprio patrimonio.

Per questo è importante far sì che l'operazione vada a buon fine nel modo più sicuro.

Il problema è che molti credono che per vendere casa sia sufficiente pubblicare un annuncio su Internet, aspettare che il telefono squilli, trattare prezzo e condizioni di vendita per poi chiudere l'affare.

Se è quello che pensi anche tu, il nostro augurio è che vada tutto liscio ma...

Dobbiamo assolutamente avvisarti che il "fai da te" in ambito immobiliare a volte si rivela molto rischioso, perché la compravendita può nascondere dei grossi pericoli.

1.Valutazione sbagliata del valore dell'immobile.

Fissare il prezzo adatto è essenziale per la buona riuscita della vendita, perché la tua casa attirerà persone interessate solo se il prezzo è adeguato al bene che proponi sul mercato.

La tua richiesta deve tenere conto delle condizioni dell'abitazione e delle sue caratteristiche, ma anche del rapporto tra domanda e offerta in quella zona per la stessa tipologia di immobile, conoscenze particolari che solo un operatore del settore che lavora nel tuo territorio possiede.

Facendo da solo, potresti stabilire un prezzo tenendo conto del valore affettivo della tua abitazione, della somma che hai pagato quando l'hai comprata vari anni fa, dei lavori che hai fatto per la sua manutenzione... ottenendo un risultato che non rispecchia affatto il reale valore del bene, con il rischio di vederla invenduta per molto tempo!

2.Non fare tutte le dovute verifiche.

Non reperire con largo anticipo tutti i documenti relativi all'immobile e verificare la loro regolarità è un enorme errore.

È molto frequente che il venditore si renda conto che mancano carte indispensabili, o che emergano difformità, quando l’iter di compravendita ormai è già a buon punto, causando, nella migliore delle ipotesi, un rallentamento dell'operazione, o addirittura l'annullamento della stessa.

Un esempio? Il caso della difformità della planimetria catastale di un immobile rispetto allo stato di fatto. Per sapere di cosa si tratta e cosa puoi fare per rimediare, rimandiamo al nostro articolo di approfondimento sul tema, che puoi leggere cliccando qui.

3.Aprire la porta di casa tua a malintenzionati.

Come puoi essere sicuro che le persone che ti chiedono di vedere la casa siano effettivamente potenziali acquirenti?

Purtroppo ci sono in giro truffatori specializzati, che contattano i venditori privati fingendo interesse per la loro abitazione, vanno a vederla, giusto per capire la disposizione degli ambienti e le abitudini di chi ci vive ... per poi tornare a "visitarla" di nuovo in loro assenza!

Ogni rischio è scongiurato se affidi la vendita a un'Agenzia come Toscana Immobiliare, garanzia di sicurezza e successo per la tua operazione, perché i nostri agenti:

  1. Effettuano per te una valutazione del valore dell'immobile fissando un prezzo in linea con il mercato;
  2. Fanno un accurato controllo preliminare sulla documentazione dell'immobile: se qualcosa deve essere aggiornato o sistemato,ci sarà tutto il tempo per provvedere!
  3. Sottopongono il tuo immobile esclusivamente all'attenzione di una clientela selezionata tramite la nostra prequalifica.

Fino a qui ti piace il nostro modo di lavorare? Se vuoi scoprire di più sui servizi che metteremo a tua disposizione per aiutarti a vendere casa in modo rapido e sereno, parlaci del tuo progetto!

Chiama al numero diretto 3473075458, oppure lascia un recapito cliccando qui e sarai ricontattato il prima possibile.

Ti aspettiamo.

Luca Malacarne