Trasloco senza stress: come organizzarlo al meglio?

Il trasloco, come tutti i cambiamenti importanti, porta con sé un po’ di stress.

Per ridurlo al minimo è fondamentale organizzarsi al meglio: segui i consigli di Toscana Immobiliare per non farti prendere dal panico!

Organizzare un trasloco non è certo un’impresa facile: per evitare di avere scatole, scatoloni e disordine ovunque e di non trovare più quello che serve davvero, è necessario pianificare tutto alla perfezione.

Preparare una lista delle cose da fare è fondamentale per avere in mente una tabella di marcia con tutti i passaggi da seguire per un trasloco il più sereno e tranquillo possibile.

Come tutti i cambiamenti, anche il trasloco porterà un certo carico di stress che però, grazie ad un’adeguata organizzazione, può essere ridotto al minimo.

Per farlo, ecco i consigli da seguire in ciascuna delle 3 fasi del trasloco: 

  1. il prima - la scelta degli scatoloni, 
  2. il durante - la preparazione, 
  3. il dopo - lo “spacchettamento” post-trasloco!

1.Cosa fare prima del trasloco?

La preparazione solitamente comincia all'incirca due mesi prima dell’effettivo passaggio a casa nuova: da questa data è infatti consigliato cercare di mettere via intanto le cose che non servono quotidianamente, così da ridurre al minimo indispensabile gli oggetti da spostare all’ultimo minuto.

Fondamentale è poi la scelta degli scatoloni: scegli scatoloni in cartone robusto di varie dimensioni, procurati tutto il materiale necessario per l’imballaggio (scotch resistente, giornali, pennarelli, pluriball) e opta invece per delle valigie o borsoni per il trasporto dei libri.

Nei due mesi precedenti è bene evitare di fare degli acquisti che si possono rimandare: ciò che compri ora è un oggetto in più da imballare e trasportare. Approfitta inoltre della situazione per mettere in atto anche un buon decluttering, ovvero procedi ad “eliminare tutto ciò che ingombra e non serve”.

Man mano che metti via le cose negli scatoloni, chiediti se quell’oggetto o quel capo di abbigliamento è in buone condizioni e se ti serve davvero.

La risposta è no? Allora donalo o, se è in cattive condizioni, buttalo.

2.Durante: la guida per preparare gli scatoloni

Una volta che avrai scelto cosa portare con te a casa nuova, è il momento di “inscatolare”: cerca di mettere insieme tutto ciò che appartiene ad una stessa stanza o ad una stessa categoria (ad esempio tutto ciò che riguarda la cucina o tutti i giochi del bambino) avendo cura di non fare degli scatoloni né troppo pesanti né troppo vuoti. 

Se possibile, gioca d’anticipo: una volta preparati gli scatoloni delle cose non necessarie al momento (come ad esempio i vestiti del cambio stagione), riponili in un garage o in un deposito temporaneo in modo da non trovarti a fare tutto nei pochi giorni prima dell’effettivo trasloco.

⇒ Consiglio bonus: Lasciare anonimi tutti gli scatoloni  e ammucchiarli senza un ordine in un unico punto della casa ti costringerà a perdere tempo in una sfiancante caccia al tesoro quando ti troverai a mettere a posto o a cercare un oggetto in particolare.

Perciò scrivi su ogni scatolone ciò che contiene, oppure contrassegnalo con un colore diverso attribuendo ad ogni colore una stanza (ad esempio associando il blu alla camera da letto, il giallo alla cucina e così via). 

Questo ti permetterà di rendere molto più veloce il post-trasloco perché saprai già che cosa si trova in quel determinato scatolone e potrai collocarlo da subito nella stanza giusta.

3.Post- trasloco

Una volta arrivati nella nuova casa, la cosa migliore da fare è quella di mettere ogni scatolone nella sua stanza, cominciando a svuotare il contenuto in base all’urgenza. Questo procedimento può essere svolto anche con più calma se si ha a disposizione una sorta di “kit di emergenza” con tutto ciò che potrebbe servire per la prima notte nella nuova casa, in modo da non dover disfare subito gli scatoloni.

Noi di Toscana Immobiliare speriamo che questo articolo ti sia di aiuto per affrontare al meglio il tuo prossimo trasloco. 

Continua a seguirci anche sulla pagina Facebook per altri consigli e se stai cercando la casa dei tuoi sogni siamo a disposizione: per maggiori informazioni chiama al numero diretto 3473075458, oppure lascia un recapito cliccando qui e sarai ricontattato il prima possibile.

A presto!

Luca Malacarne

Toscana Immobiliare Franchising