Un tetto per due: consigli per arredare la prima casa insieme

Una coppia, tante idee! 

Arredare la prima casa insieme può rivelarsi più difficile del previsto...

Segui i consigli di Toscana Immobiliare per riuscire nell'impresa!

L’acquisto della prima casa insieme al proprio partner è un grande passo, non soltanto in termini economici ma anche per quanto riguarda la solidità della coppia.

Infatti la convivenza è un banco di prova importante: organizzandoti al meglio e predisponendo correttamente gli spazi riuscirai a rendere tutto più sereno e a ridurre al minimo eventuali conflitti.

“Chi ben comincia”... 3 consigli generici pre-convivenza

Una volta trovato l’immobile giusto, prima ancora di acquistare qualsiasi elemento di arredo, è bene chiarire alcune cose importanti con il proprio partner:

1.La filosofia del compromesso dovrà essere il filo conduttore di tutto il processo.

Andare a vivere insieme significa unire due stili e due personalità diverse in un unico luogo, ed è giusto che l’opinione di ognuno venga ascoltata e rispettata dall’altro. Per questo motivo ciascun membro della coppia deve mostrarsi da subito collaborativo e ben disposto di fronte all'eventualità di dover sacrificare delle abitudini e trovare un compromesso su alcuni aspetti con il proprio partner.

2.Scandinavo? Classico? O Boho-chic? 

Definire lo stile di arredamento della vostra prima casa insieme è una delle decisioni più importanti da prendere prima di andare a convivere. Parlate di quello che vi piace, di ciò che vorreste avere sempre a disposizione tra le pareti della vostra nuova casa e di come pensate di riempire gli spazi: questo costituirà un’importante linea guida per la scelta dei mobili da acquistare, snellendo la scelta e permettendovi di risparmiare tempo.

3.Occhio alla definizione degli spazi: la casa dovrà essere una sintesi perfetta delle personalità che la vivono, accogliendo quindi passioni, hobby e, spesso, lavoro di entrambi. 

Assicurati che ogni ambiente sia adeguato all'attività alla quale è destinato, ad esempio scegli la stanza più silenziosa e riservata come ambiente da adibire a studio, e ricorda di individuare uno spazio che possa essere dedicato alle passioni di entrambi.

Dopo queste precisazioni generiche, passiamo a consigli più specifici riguardanti i singoli ambienti della casa.

Un guardaroba per due

Trasferire ben due guardaroba in un unico armadio mantenendo l’ordine non è certo un’operazione semplice: se gli spazi lo permettono, ti consigliamo di optare per una cabina armadio modulabile, così da avere tutto il posto necessario per riporre non solo vestiti, ma anche cappotti, scarpe e borse. 

Se invece si dispone di un armadio semplice, consigliamo di fare attenzione alla suddivisione degli spazi, organizzando tutto con scatole e accessori salvaspazio.

Attenzione: non sapete se optare per un armadio con anta battente o con anta scorrevole? Ricordate che la scelta non è dettata solo dai vostri gusti: valutate la profondità del mobile, lo spazio a disposizione e controllate che la distanza da letto, pareti o eventuali porte finestre sia tale da permettere di aprire completamente le ante.

Il soggiorno per tutti

Un soggiorno, se ben organizzato, può facilmente diventare il luogo perfetto per le passioni e gli hobby della coppia. 

Il tavolo da pranzo si trasforma velocemente in una scrivania per lavorare, oppure in un appoggio per gli strumenti di chi è appassionato di pittura. 

Se nella coppia c'è un appassionato lettore, consigliamo di non rinunciare a una comoda poltrona, magari posizionata vicino ad una finestra, su cui sedersi per dedicarsi completamente a un buon libro.

L’outdoor perfetto

Nel caso in cui la casa abbia un giardino o una terrazza, la soluzione più giusta dipende dalle esigenze della coppia e dagli spazi a disposizione: immaginate il vostro giardino ideale come un piccolo angolo relax, una palestra all'aperto o un luogo in cui accogliere parenti e amici per una  bella grigliata? 

In base all'utilizzo che vorrete fare di questo spazio all’aperto, si andranno a scegliere di conseguenza i mobili e l’arredamento più adatti (come delle poltroncine da esterno nel primo caso o un grande tavolo da pranzo per la terza opzione).

Prendere tutte queste decisioni in anticipo consentirà alla coppia di affrontare con più serenità il processo di arredamento, con le idee chiare sulla scelta dei mobili, la suddivisione degli spazi e il loro utilizzo. 

Sul blog di Toscana Immobiliare e sul nostro profilo Facebook trovi tantissimi altri consigli utili per chi compra o vende casa.

Continua a seguirci e, se stai cercando un professionista che possa aiutarti a realizzare il tuo progetto immobiliare, il nostro team è a disposizione: per maggiori informazioni chiama al numero diretto 3473075458, oppure lascia un recapito cliccando qui e sarai ricontattato il prima possibile.

A presto!

Luca Malacarne

Toscana Immobiliare Franchising